QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

venerdì 10 dicembre 2010

La Torta Inter

























Lo ammetto, tra tutti gli sport che ci sono, il calcio non è tra i miei preferiti. Divento tifosa ogni quattro anni per i mondiali e poi festeggio se la squadra di qualche amico vince lo scudetto (diciamo che ho una rosa di quattro cinque squadre, quindi festeggio più o meno ogni anno!).
Riconosco le maglie delle squadre più famose - e sai che sforzo - ma la domenica cambio canale se pesco in tv la Domenica Sportiva.
Quindi quando la mamma di Marco mi ha chiesto per il suo bimbo di sette anni una torta che riguardasse l'Inter, oltre il blu e nero non sapevo proprio che pensare.


Benedetto internet, da cui ho tratto ispirazione e benedetto il sito ufficiale della squadra che mi ha informato che gli scudetti vinti sono stati diciotto (e li potete contare tutti sul bordo della torta) e che il simbolo oltre che il blu e il nero prevedeva anche delle lettere gialle, altrimenti che tristezza!
Ho scaricato una foto della stemma e l'ho copiato pari pari con della Glassa Reale preparata con la polvere di meringhe e non con gli albumi freschi (trovo che sia molto più sicuro). Preparati anche i diciotto scudetti, e qualche stellina gialla di PdZ da mettere sul bordo laterale della torta.
La base è una Torta Moretta perchè si sa, i maschietti adorano il cioccolato - bagnata con del latte. Due gli strati di crema, una Chantilly alla Vaniglia ed una al cioccolato, ma proprio molto molto cioccolatosa!





Ho ricoperto tutto con uno strato sottilissimo di panna e poi posizionato per prima cosa i sei gruppi di strisce trasversali di PdZ nere e blu. Ho decorato i bordi laterali con la panna grazie al beccuccio a stella e creati i giri superiori di panna sempre con lo stesso beccuccio. Alla fine ho sistemato lo stemma centrale, gli scudetti e le stelline laterali. Su due stelline gialle posizionate sugli stecchi il nome di Marco e gli auguri. E' la mia prima volta con una torta da tifoso, ma devo ammettere che il risultato mi ha molto soddisfatto! Voi che ne dite?





7 commenti:

Anonimo ha detto...

Devo dire ....la torta è stupenda , peccato pero' per quei colori , stonano un po':-))))

Caterina ha detto...

Ciao, mi hai dato un'ottima idea! Tra qualche giorno dovrò preparare una torta per un tifoso interista...segno la ricetta e...complimenti!!!

Anonimo ha detto...

Sono interista fin dentro le ossa, e non dico altro!
PasqualeilGoloso

mariacristina ha detto...

Se la vede mio figlio mi tocca fargliela pari pari, troppo bella!! Sei bravissima, un abbraccio.

honey82 ha detto...

Sei troppo brava figliola!!!!! ;-)
è perfetta...
Bacini:-**
p.s."Cmq forza Juve..eheheh..:D"

Sara ha detto...

sono interista sfegatata e posso solo dire:
M E R A V I G L I O S A A A A !

Anonimo ha detto...

bellissima

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails