QUANTE COSE SI POSSONO FARE CON FARINA, ZUCCHERO, UOVA E POCHI ALTRI INGREDIENTI.

CUCINARE, A VOLTE, E’ UNA DIMOSTRAZIONE D’AMORE.


Scegli la tua lingua

GRAZIE PER ESSERE PASSATI DAL MIO BLOG.

SE NE AVETE VOGLIA LASCIATE UN COMMENTO (SI PUO' FARE ALLA FINE DI OGNI POST).

E' BELLO LEGGERE LE VOSTRE IMPRESSIONI E OPINIONI.

E TORNATE PRESTO A TROVARMI!

martedì 27 aprile 2010

Fiori Stelle Farfalle (Torta allo Yogurt)


Il primo post tortesco di questo blog!
Probabilmente dovrei fare una cerimonia tipo taglio del nastro o qualcosa del genere, ma è da stamattina alle sei che sono sveglia perchè la gentile signora che abita sopra di me comincia a quell'ora a far andare la lavatrice.
E quindi soprassiedo alla cerimonia (come se l'avessi fatta però!) e offro a tutti un calice di champagne virtuale e la prima torta di una - spero lunga - serie.

Angela è una bambina di cinque anni che adora le farfalle.
Lo so perchè la sua mamma è una mia amica e quest'anno sono andata a caccia con lei, a Carnevale, per trovare un costume adeguato.
Si trova di tutto in giro: api, calabroni (sigh!), bruchi verdi e gialli, ma niente farfalle.
Alla fine la mia amica si è data da fare con ago e filo, io invece con farina, uova e PDZ.
Il risultato finale è stato molto apprezzato da Angela e dalle sue amichette durante la festa di carnevale.
Il costume era tutto fucsia, rosa, bianco e la torta si è intonata di conseguenza!!!

La torta:
La torta che ho preparato era per una festa di bimbi, quindi sapori delicati e naturalmente niente alcool.
Per la base ho scelto una torta allo yogurt ampiamente sperimentata. La ricetta mi è stata data tantissimi anni fa dalla mia deliziosa ex cognata e ho scoperto che è una delle torte che più facilmente si trovano anche in rete. Potete prepararla e servirla semplice semplice la mattina a colazione, oppure usarla come base per le torte farcite. Io la preferisco al Pan di Spagna sia per la consistenza che per il sapore, ma è davvero solo questione di gusti. Poi ho preparato una crema Chantilly per farcirla e del semplice latte per la bagna. Infine panna montata per ricoprirla (io uso quella vegetale già zuccherata, è buona e non si smonta) e tanti fiori  e stelline in PDZ e farfalle in ghiaccia reale.


























TORTA ALLO YOGURT


INGREDIENTI:
3 vasetti di farina
2 vasetti di zucchero
1 vasetto di yogurt (io uso quello bianco dolce ma potete variare gusto)
1/2 vasetto di olio di semi (io uso quello di girasole)
3 uova
1 bustina di lievito
1 fialetta di aroma vaniglia



Per preparare la torta allo yogurt unire in una ciotola lo zucchero e le uova e con le fruste elettriche lavorare finchè l'impasto diventa bello schiumoso e gonfio. Poi aggiungere tutti gli ingredienti liquidi e infine la farina e il lievito setacciati.
Versare l'impasto in una tortiera da 24/26 cm imburrata e infarinata e cuocere in forno per circa 35/40 minuti a 160° (PS: la prova dello stecchino la conoscete vero? infilate lo stecchino al centro della torta e se questo esce perfettamente asciutto la torta è pronta!).



6 commenti:

Tami ha detto...

Belle le tue torte e sei brava con la glassa....Adoro le farfalle ;-)))

Rose di Burro ha detto...

Grazie per la visita e i complimenti Tami. Anche a me piacciono molto le farfalle!! :)

Nimi SunilKumar ha detto...

Lovely ..your cakes r wonderful.Keep up the good wrk!lovely butterflies

www.nimisculinaryventures.blogspot.com

Annha ha detto...

pecato che sei lontana...però almeno evito di diventare duemila chili :) ma ci soffrooooooooooooooooo

focata ha detto...

...ma come hai fatto quelle splendide farfalle? Sono di pdz?

Mari - Rose di Burro ha detto...

@focata: grazie per il complimento. Le farfalle sono in ghiaccia reale. Si disegnano con la sac-a-poche e poi si fanno seccare. E' un lavoro un pò delicato ma poi il risultato è molto bello :-)

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails